Melanzane Perline al forno

Ingredienti:

  • melanzane perline, ( si tratta di un tipo di melanzana – Solanum melongena – particolarmente buona);
  • alcune foglie di basilico;
  • 2 spicchi di aglio;
  • olio extra vergine di oliva;
  • sale,pepe.

Preparazione a modo mio:

Pulisco le melanzane a cui taglio il picciolo e quindi le metto in una teglia da forno. Unisco l’olio extra vergine di oliva, l’aglio a pezzi, le foglie di basilico, il sale ed il pepe. Inforno le melanzane per 15 minuti a 180°. Ed ecco pronto un contorno veloce e gustosissimo!

NB: io ho provato a farle in questo modo dietro suggerimento del mio negoziante di fiducia e vi assicuro che, per questo tipo di melanzana oblunga, il risultato è eccezionale… se le trovate provate e non vi pentirete!

 

 

Liquore alla verbena

Ingredienti:

  • 40 foglie fresche di Verbena odorosa;
  • 40 zollette di zucchero;
  • 1/2 litro di alcool a 90°;
  • 1/2 litro di acqua.

Preparazione a modo mio:

In una bottiglia sciolgo lo zucchero con l’acqua – se tiepida facilita l’operazione – quindi aggiungo l’alcool e le foglie di verbena, chiudo bene la bottiglia e lascio macerare per 40 giorni in un luogo buio.

Il liquore di verbena è un ottimo digestivo dopo un lauto pasto ma si sposa bene anche con un gelato alle mandorle!

Infuso:

Potete preparare degli infusi con le foglie essiccate; oltre al suo potere digestivo la verbena ha caratteristiche diuretiche e aiuta chi soffre di insonnia quindi è anche un ottimo rilassante. Per la preparazione prendete un paio di foglie di verbena, tuffatele in acqua bollente per 10 minuti  quindi filtrate e servite.

Nomi: Lippia, Verbena odorosa,

Francese: Verveine odorante

Inglese: Vervain

Famiglia: Lamiaceae

Parte utilizzata: foglie e sommità fiorite

Brodo di verdure

Ingredienti:

  • 2 cipolle;
  • 2 carote;
  • 2 coste di sedano;
  • 2 litri di acqua;
  • 1 foglia di alloro;
  • 2 chiodi di garofano;
  • sale grosso.

Preparazione a modo mio:

Questo brodo è di supporto a tante ricette, molto delicato  ed è ideale per risotti, o una base per minestre oppure per bagnare gli spezzatini durante la cottura. Molto più sano (senza glutammato) ed economico del classico dado che si trova in commercio.

Per questa preparazione  preferisco di solito usare la pentola a pressione perché la cottura è molto veloce. Pulisco innanzi tutto le verdure, stecco le cipolle con i chiodi di garofano, copro con l’acqua, una presa di sale e l’alloro. Faccio cuocere circa 30 minuti, lascio intiepidire il brodo e lo filtro. Diverse volte, dopo averlo fatto raffreddare, lo conservo in freezer e lo scongelo all’occorrenza!