Ragù di coniglio e zafferano

Eccomi tornata!!!  dopo 2 mesi di assenza dal blog, causa connessione pessima e poco tempo a disposizione (ero in Valsavarenche – AO  a cucinare) oggi ho riaperto la stagione di scrittura delle mie ricette! Avevo un coniglio nel congelatore e una voglia irrefrenabile di pasta fresca … ho fatto due conti, un indagine delle provviste …  ed eccovi la mia nuova ricetta:

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di polpa di coniglio tagliata a dadini;
  • 90 g di pomodoro fresco privo di buccia e semi e tagliato a dadini;
  • 1 bustina di zafferano;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 1 rametto di dragoncello fresco;
  • 1 bicchierino di grappa “Druissi”;
  • 1 mestolo di brodo;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • farina bianca qb;
  • sale e pepe qb.

Preparazione a modo mio:

Per prima cosa disosso il coniglio e taglio la polpa a dadini. Le ossa le uso per il brodo:  che preparo insieme a sedano, carota e cipolla e lo userò per bagnare il ragù. In una casseruola scaldo l’olio e lo spicchio di aglio quindi quando colorito lo elimino. Unisco i dadini di coniglio (precedentemente infarinati) che faccio rosolare a fiamma vivace, sfumo con la grappa e lascio evaporare; insaporisco con il dragoncello sminuzzato e lo zafferano diluito in poco brodo caldo. Regolo di sale e pepe. Unisco i dadini di pomodoro e proseguo la cottura con il brodo. Con questo ragù ho condito dei maltagliati che avevo preparato freschi ma è ottimo con qualsiasi tipo di pasta! ho decorato il piatto con il dragoncello fresco sminuzzato.

Published by

One thought on “Ragù di coniglio e zafferano

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.