Strudel salato con radicchio e salsiccia

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia;
  • 300 gr di radicchio rosso;
  • 2 salsicce;
  • 1 cipolla;
  • 250 gr di ricotta fresca;
  • 1 uovo;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 100 gr di grana;
  • una manciata di pinoli;
  • semi di sesamo;
  • sale, pepe qb.

 

Preparazione a modo mio:

Pulisco e taglio grossolanamente il radicchio (tengo da parte delle foglie intere per ricoprire il composto prima di chiudere lo strudel), poi faccio appassire la cipolla, precedentemente tritata, in una padella con un goccio di olio d’oliva. Quando ben rosolata aggiungo la salsiccia sminuzzata e faccio cuocere il tutto fino a quando la carne risulterà bene cotta.  A questo punto sfumo con il vino bianco e lascio evaporare, aggiungo il radicchio e faccio cuocere a fiamma alta per qualche minuto in modo tale che il radicchio rimanga croccante.

In una ciotola metto la ricotta, il grana, i pinoli, un pizzico di sale, di pepe ed infine amalgamo con il composto precedentemente preparato; trasferisco l’impasto al centro della pasta sfoglia e lo ricopro con le foglie di radicchio. Arrotolo come uno strudel, spennello con del tuorlo d’uovo quindi decoro con i semi di sesamo ed una spolverata di grana. Inforno il tutto a 190°per 30 minuti o fino a quando lo strudel salato risulterà ben dorato. Per una versione vegetariana potete usare della scamorza affumicata, o del gorgonzola al posto della salsiccia.