‘PEPPERKAKOR’ o pepparkakor ovvero i biscotti speziati di natale….

Li mangiavo da piccola, adoro il loro profumo… mi ricorda il calore del clima Natalizio ma, non sapendo come cucinare i “pepperkakor o pepparkakor“ i tipici biscotti natalizi svedesi, ho googolato un po’ e tra le innumerevoli ricette ho trovato quella che sotto descrivo. Sono sempre stata affascinata dalla Svezia e dalla sua cultura… inutile negare che un maggiore interesse è determinato dalla vicinanza di un centro Ikea “e le piovose domeniche autunnali, quando non sai cosa fare, sono state illuminanti in questo senso :)” purtroppo, per svariati motivi, mi sarà molto difficile visitare questo paese ma perlomeno mi voglio accontentare, grazie al web, dei racconti di chi ci è stato dei profumi che si possono assaporare grazie al vicino centro commerciale e dalle immagini che la rete ci offre.

Se volete vedere qualche bella immagine andate sul sito della dolcetteria da cui ho ricavato la seguente ricetta:

Ingredienti:

  • 100 gr di burro morbido;

  • 120 gr di zucchero di canna;

  • 100 gr di melassa scura;

  • 1 uovo;

  • 300 gr di farina;

  • ¾ di cucchiaino di lievito;

  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio;

  • 2 cucchiaini di spezie miste (chiodi di garofano, zenzero, noce moscata e cardamomo);

  • 1/2 cucchiaino di cannella.

Glassa:

  • 1 albume d’uovo;

  • ½ cucchiaino di succo di limone;

  • 250 gr di zucchero a velo setacciato;

  • coloranti alimentari.

Lavorare a crema il burro morbido con lo zucchero. Unire la melassa e l’uovo. Setacciare la farina, il lievito, il bicarbonato e le spezie ed unirle al composto. Impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, simile alla pasta frolla. Avvolgere nella pellicola e lasciare riposare in frigorifero per una notte.

Il giorno dopo stendere l’impasto tra due fogli di carta da forno, ritagliare i biscotti della forma desiderata, dello spessore di 4 – 5 mm, posizionarli sulla teglia ricoperta di carta da forno, fare un buco in alto se volete appenderli all’albero e infornarli a 170° per 12-13 min fino a che risultino completamente dorati.

Per la glassa:

Montare a neve gli albumi, aggiungere il succo di limone e lo zucchero setacciato. Mescolare fino ad ottenere una glassa lucida e abbastanza soda. Dividerla aggiungendo in ciascuna parte il colorante scelto, trasferirla in sacchetto trasparente, fare un piccolo taglietto ad un angolo e decorare a piacere i biscotti.

[ad]

Published by

One thought on “‘PEPPERKAKOR’ o pepparkakor ovvero i biscotti speziati di natale….

  1. io mi trovo nella tua stessa situazione a proposito della svezia ho una passione sfrenata fan n.1 di ikea fin da piccola e no possibilita di andare in svezia…….uffy……grazie per la ricetta provero 🙂

Rispondi a cris Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.