Galletto Speziato Lime e Zenzero

Galletto al forno? sì, ma speziato! Non è il solito pollo arrosto al forno, ma il succulento Galletto; in frigo, per caso, ne avevo uno, un paio di lime e un po di fantasia! Adoro lo zenzero che uso volentieri insieme al limone, un pizzico di peperoncino in polvere ed ecco giustificata la genesi del mio galletto speziato! Bon appétit!

Ingredienti per 2:

  • 1 galletto;
  • 2 lime;
  • un pezzetto di zenzero fresco;
  • peperoncino piccante in polvere;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale grosso qb.

Preparazione a modo mio:

Per prima cosa sciacquo ed asciugo con cura il galletto, quindi salo il suo interno, inserisco il lime che ho bucherellato ed alcuni pezzettini di zenzero fresco. Ho legato le due zampette per evitare che il contenuto fuoriuscisse. Massaggio la pelle con un po’ di olio extravergine di oliva e la cospargo con il peperoncino in polvere ed il sale grosso. Adagio il galletto su una teglia e lo inforno a 190°per circa 45 minuti. A metà cottura ho irrorato il galletto con il succo di lime ed ho proseguito avendo l’accortezza di bagnare spesso l’arrosto con il sugo di cottura.

Cernia al forno con Patate e Pomodorini

La cernia, pesce dalle carni pregiate, è molto buona e si presta a diverse preparazioni. Per quanto mi riguarda io amo cucinare il pesce intero, mantenendo al meglio la consistenza delle carni ed il loro sapore. Ecco come ho preparato un piatto unico e prelibato che soddisferà ogni palato! Bon appétit!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cernia di circa 1,5 kg;
  • 1 kg di patate;
  • 10 pomodorini;
  • 2 spicchi di aglio;
  • una manciata di olive nere;
  • 1 cipollotto;
  • alcune foglie di basilico fresco;
  • olio extravergine di oliva qb;
  • un bicchiere di vino bianco secco;
  • sale, pepe qb.

Preparazione a modo mio:

Per prima cosa, ancora  in pescheria, ho fatto pulire dal mio pescivendolo la cernia facendogli togliere, oltre alle interiora, anche le squame (accuratamente poiché le stesse vi riempiranno la cucina se lo farete da voi). Arrivata a casa ho quindi risciacquato con cura il pesce che poi ho asciugato con carta da cucina e quindi l’ho cosparsa di sale e pepe. Ho Pelato le patate e poi tagliate a fette di circa 1/2 centimetro che poi ho disposto sulla mia leccarda leggermente oleata. Ho aggiustato di sale ed quindi adagiato la cernia sul tappeto di patate. Ho unito i pomodorini, il cipollotto tagliato sottilmente, le olive nere ed infine ho insaporito con l’aglio a fettine ed il basilico spezzettato. Ho bagnato il tutto con del vino bianco secco ed un bicchiere di acqua e poi ho infornato a 170° per circa un’ora bagnando spesso il pesce con l’acqua di cottura.

Rana pescatrice al forno con Patate e Pomodorini

La rana pescatrice, detta anche coda di rospo è un pesce prelibato dalle carne magre che piace tanto anche a i bambini. A un sapore delicatissimo ma gustoso, non ha spine e si presta a ricette raffinate. Buon appetito!

Ingredienti per 2:

  • 4 tranci di rana pescatrice;
  • 2 patate medie;
  • 10 pomodorini;
  • olio extravergine “Colle Cavaliere”;
  •  1 manciata di foglie di basilico fresco;
  • sale, peperoncino qb.

Preparazione a modo mio:
In una teglia da forno unta di olio extravergine di oliva dispongo i tranci di rana pescatrice, le patate tagliate a spicchi e i pomodorini tagliati a metà con le foglie di basilico spezzettate.  Insaporisco con il sale, il peperoncino ed un filo di olio. Inforno il tutto per 30 minuti a 190°. A metà cottura mescolo con delicatezza, bagno con un bicchiere di acqua  calda e proseguo la cottura fino a quando le patate risulteranno cotte. Servo in tavola ben caldo impiattando le patate, i pomodorini  insieme alla coda di rospo.