Rana pescatrice al forno con Patate e Pomodorini

La rana pescatrice, detta anche coda di rospo è un pesce prelibato dalle carne magre che piace tanto anche a i bambini. A un sapore delicatissimo ma gustoso, non ha spine e si presta a ricette raffinate. Buon appetito!

Ingredienti per 2:

  • 4 tranci di rana pescatrice;
  • 2 patate medie;
  • 10 pomodorini;
  • olio extravergine “Colle Cavaliere”;
  •  1 manciata di foglie di basilico fresco;
  • sale, peperoncino qb.

Preparazione a modo mio:
In una teglia da forno unta di olio extravergine di oliva dispongo i tranci di rana pescatrice, le patate tagliate a spicchi e i pomodorini tagliati a metà con le foglie di basilico spezzettate.  Insaporisco con il sale, il peperoncino ed un filo di olio. Inforno il tutto per 30 minuti a 190°. A metà cottura mescolo con delicatezza, bagno con un bicchiere di acqua  calda e proseguo la cottura fino a quando le patate risulteranno cotte. Servo in tavola ben caldo impiattando le patate, i pomodorini  insieme alla coda di rospo.

Tagliolini al nero di seppia con Salmone e Pistacchi

Oggi avevo voglia di una pasta insolita ed a base di pesce… nel frigo: un trancio di salmone e dei tagliolini al nero di seppia. Cosa abbinarci? ho cercato fra le varie mensole della mia dispensa quando l’occhio mi si ferma sul quel sacchetto: non ne ero convinta (la mia parte razionale non lo riteneva adeguato) ma quei pistacchi m’inspiravano! Il risultato? eccolo qui sotto! A me è piaciuto ed a voi? buon appetito by Virginie.

Ingredienti per 2:

  • 200 gr di tagliolini al nero di seppia freschi;
  • 150 gr di salmone fresco;
  • 30 gr di pistacchi tostati;
  • 1 scalogno;
  • 100 ml di panna da cucina;
  • scorza di limone bio;
  •  3 cucchiai olio extravergine d’oliva “Colle Cavaliere”;
  • sale, pepe qb.

Preparazione a modo mio:

Taglio sottilmente lo scalogno che soffriggo in una padella con un po d’olio, unisco il salmone tagliato a cubetti e lascio insaporire per circa 5 min poi aggiungo la panna e la metà dei pistacchi tostati e pestati quindi regolo di sale e pepe. Lesso i tagliolini e li scolo al dente. Conservo un po di acqua che uso per saltare la pasta con il sughetto. Servo sul piatto, decoro con i rimanenti pistacchi ed un pizzico di buccia di limone.

Tartare di Avocado con Gamberi al profumo di Limone

Avocado che delizia! A me piace moltissimo al naturale, nell’insalata ed in crema sui crostini di pane. Ecco uno dei mie antipasti preferiti!!!!. Buon appetito! Virginie

Ingredienti per 2:

  • 1 avocado maturo;
  • 10 gamberi o 4 gamberoni;
  • 1 limone;
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva “Colle Cavaliere”
  • sale, pepe qb

Preparazione a modo mio:

Per prima cosa cucino i gamberi in acqua bollente per circa 5 minuti, una volta raffreddati li pulisco e li taglio a dadini. In una ciotola preparo un emulsione con olio, sale, pepe e alcune gocce di limone. Sbuccio l’avocado, lo divido a metà e taglio la polpa a dadini. Trasferisco il tutto nella ciotola e mescolo con cura. Presento a modo di tartare sul piatto decorando con alcune foglie di rucola e una bella spolverata di pepe. Potete aggiungere a piacere erba cipollina, o basilico.