Pesto di Zucchine Menta e Semi di Zucca

Con questo pesto potete condire una pasta fredda oppure dei crostini per l’aperitivo: ideale per i previsti momenti di caldo! Profumato e freschissimo! Bon appétit Virginie.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 zucchina (tonda nel mio caso);
  • 2 cucchiai di semi di zucca tostati;
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva « Flaminio d.o.p Umbria » 
  • 10 foglie di menta;
  • 1 cucchiaio di acqua di cottura della pasta;
  • sale, pepe.

Preparazione a modo mio:

Affinché la zucchina rimanga croccante la taglio prima in quattro e poi la lascio lessare in acqua bollente per circa 5 minuti facendo attenzione a non farla spappolare. Faccio tostare i semi di zucca quindi passo rapidamente tutti gli ingredienti nel mixer. Il pesto a questo punto è pronto e, se non avete fatto bollire per troppo tempo la zucchina (dipende dalla dimensione) avrà una bella consistenza. Io ho condito la pasta: per farlo ho prima ammorbidito il pesto con l’acqua di cottura dei fusilli e quindi li ho serviti con una macinata di pepe ed alcuni semi di zucca. Ho anche assaggiato il pesto su un crostino che avevo a portata di mano… vi assicuro che per un attimo avrei voluto gettare la pasta!!!

Cake alle olive

Ingredienti:

  • 200 gr di farina (io ho usato quella auto lievitante);
  • 100 gr di olive verdi;
  • 100gr di olive nere;
  • 100 gr di parmigiano grattugiato;
  • 3 uova;
  • 10 cl di olio d’oliva;
  • 10 cl di latte;
  • burro e farina per lo stampo;
  • 1 cucchiaino di sale fino;
  • ½ cucchiaino di origano.

Preparazione:

Tagliate le olive a rondelle. Distribuite la farina a fontana, versateci al centro l’olio, il latte quindi salate; mescolate accuratamente l’impasto ed aggiungeteci le uova una alla volta amalgamando il tutto accuratamente. Unite il formaggio, le olive e l’origano. Imburrate ed infarinate lo stampo per plum-cake quindi versateci l’impasto. Infornate nel forno preriscaldato a 200° per 40 minuti. Controllate la cottura mediante un coltello: infilatelo nel plum-cake e verificate che la punta sia asciutta. Al termine il cake deve risultare bombato e ben dorato, lasciatelo intiepidire e sformatelo su una griglia.

Lo si può mangiare tiepido con una bella insalata verde oppure freddo per l’aperitivo.

Potete usare gli ingredienti che preferite: l’importante è rispettare l’impasto di base quindi aggiungere/sostituire prosciutto, carciofi, pancetta, mais, verdure cotte… usate solo la vostra fantasia…

Potete decorarlo con semi di papavero, pinoli e/o semi di zucca.

[ad]