Calamarata alle Zucchine e uova di Salmone

Pochi ingredienti, un po di fantasia et voilà pronti a tavola! Con questo caldo non si può desiderare altro che una pasta veloce da fare, leggera e fresca da mangiare e delicatamente profumata con l’olio extravergine aromatizzato al limone di Piero titolare “dell’Azienda Agricola san Sebastiano” e che trovo delizioso!

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 gr di pasta tipo calamarata;
  • 1 zucchina;
  • 1 cucchiaio di uova di salmone;
  • olio extravergine aromatizzato al limone ” Fattoria San Sebastiano”;
  • erba cipollina qb;
  • sale, pepe qb.

Preparazione a modo mio:

Mentre lesso la calamarata in abbondante acqua salata, grattugio la zucchina che poi faccio saltare per un minutino in padella con un filo di olio extravergine di oliva ed un pizzico di sale. Scolo quindi la pasta e la manteco con le zucchine, le uova di salmone ed un filo di olio aromatizzato al limone. Decoro il piatto con un giro di pepe nero e erba cipollina… velocissimo!!!

Pesto di Zucchine Menta e Semi di Zucca

Con questo pesto potete condire una pasta fredda oppure dei crostini per l’aperitivo: ideale per i previsti momenti di caldo! Profumato e freschissimo! Bon appétit Virginie.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 zucchina (tonda nel mio caso);
  • 2 cucchiai di semi di zucca tostati;
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva “Flaminio d.o.p Umbria” 
  • 10 foglie di menta;
  • 1 cucchiaio di acqua di cottura della pasta;
  • sale, pepe.

Preparazione a modo mio:

Affinché la zucchina rimanga croccante la taglio prima in quattro e poi la lascio lessare in acqua bollente per circa 5 minuti facendo attenzione a non farla spappolare. Faccio tostare i semi di zucca quindi passo rapidamente tutti gli ingredienti nel mixer. Il pesto a questo punto è pronto e, se non avete fatto bollire per troppo tempo la zucchina (dipende dalla dimensione) avrà una bella consistenza. Io ho condito la pasta: per farlo ho prima ammorbidito il pesto con l’acqua di cottura dei fusilli e quindi li ho serviti con una macinata di pepe ed alcuni semi di zucca. Ho anche assaggiato il pesto su un crostino che avevo a portata di mano… vi assicuro che per un attimo avrei voluto gettare la pasta!!!

Ratatouille di verdure al Forno

La ratatouille, piatto tipico francese raccoglie tutte le verdure che amo di più! Solitamente viene cucinata in padella ma ieri non avevo voglia di stare dietro alle pentole…e cosi ho deciso di sperimentare la ratatouille al forno! Ottima anche fredda e perfetta per accompagnare le vostre grigliate estive a cui potrete donare tutte le vostre attenzioni. Potete sperimentare aggiungendo o sostituendo alcune verdure. La cipolla, le carote… sbizzarritevi la cucina è fantasia! Bon appétit Virginie.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 melanzana;
  • 1 peperone;
  • 4 zucchine tonde nel mio caso;
  • 3 pomodori;
  • 4 patate;
  • olio extravergine “Flaminio d.o.p Umbria”;
  • abbondante origano secco;
  • alcune foglie di basilico fresco;
  • sale, pepe.

Preparazione a modo mio:

Lavo e taglio grossolanamente tutta la verdura, che trasferisco in una teglia da forno precedentemente oleata. Condisco le verdure con un filo di olio extravergine di oliva, sale ed abbondante origano mescolo con cura e cucino in forno a 190° per circa 1 ora rigirando di tanto in tanto le verdure. Infine servo la mia ratatouille con una macinata di pepe e basilico fresco. Vi consiglio di controllare la verdura affinchè non perda la sua fragranza con una cottura troppo lunga.