Quando la Melanzana incontra l’uovo…

Avevo una melanzana in frigo e non sapevo cosa fare… mi chiama mio marito e mi dice che gli piacerebbe mangiare una carbonara… faccio due conti due pensieri e voilà la pancetta sostituita dalla melanzana… un piatto vegetariano delizioso!

Ingredienti per 2:

  • 180 gr di spaghetti;
  • 1 melanzana;
  • 1 uovo e 1 tuorlo;
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • sale, pepe qb.
  • olio extra vergine di oliva;
  • mentuccia fresca o basilico;

Preparazione a modo mio:

Ho tagliato la melanzana a cubetti che poi ho fatto soffriggere in un tegame con olio extravergine di oliva ed un spicchio d’aglio in camicia. Nel mentre si lessano gli spaghetti, in una ciotola strapazzo leggermente le uova con il parmigiano il sale un pizzico di pepe e la mentuccia spezzetta. Quando gli spaghetti saranno pronti li amalgamo alle melanzane e all’uovo a fuoco spento. Servo subito in tavola, buon appetito!

 

Carbonara al profumo d’Anatra

Ieri sono andata dal mio macellaio di fiducia e mentre aspettavo il mio turno ho visto sul bancone un bel petto d’anatra… siccome a casa piace molto l’ho acquistato. Mentre pensavo come cucinarlo mi è venuta un idea… primo e secondo a base di anatra!!! Per quanto riguarda il secondo mi son limitata ad incidere il petto e quindi a cucinarlo semplicemente nel suo grasso come nella foto sotto… per quanto riguarda il primo ecco la ricetta:

Ingredienti per due:

  • 180 gr di pasta (io ho usato le tagliatelle);
  • il grasso di cottura del petto di anatra;
  • 100 gr. di petto di anatra con la pelle;
  • mezzo scalogno;
  • 1 uovo;
  • parmigiano e pecorino qb;
  • sale e pepe qb.

Preparazione a modo mio:

Per prima cosa ho tagliato alcune fette del petto di anitra facendo attenzione a includere anche la pelle. Ho preso la parte eccedente di pelle sui bordi ed ho fatto tutto a cubetti, poi li ho messi in padella e cucinati come fosse pancetta per la carbonara; quando erano quasi croccanti ho aggiunto lo scalogno, una spruzzata di aceto e ho lasciato appassire quindi ho regolato di sale. Ho unito il parmigiano ed il pecorino romano in parti uguali all’uovo, poi sale ed abbondante pepe quindi ho sbattuto leggermente. Mentre facevo questo ho messo in pentola il petto di anatra posandolo sul lato con la pelle che avevo precedentemente inciso. L’ho lasciato cuocere una decina di minuti (ma questo dipende dalle dimensioni) rigirandolo un paio di volte e facendo attenzione che il grasso non bruciasse. Quando pronto l’ho avvolto in un foglio di stagnola e lasciato riposare in forno a 60 gradi. Ho raccolto il grasso di cottura ed aggiunto al sughetto preparato precedentemente, ho scolato la pasta, l’ho unita al sughetto insieme all’uovo. Ho servito subito… ed è stato un successo!!! dimenticavo, il petto l’ho tagliato a fettine e servito insieme ad un’insalatina!

Finta Carbonara

Finta carbonara…nasce una domenica all’ora di pranzo, siccome mi era avanzata una salsiccia e avevo voglia di mangiare un piatto di bavette sono scappata in cucina ed in un quarto d’ora…voila una deliziosa finta carbonara pronta ad essere mangiata. Buon appetito Virginie.

Ingredienti per 2:

  • 200gr di bavette;
  • 1 scalogno;
  • 1 salsiccia;
  • 2 uova;
  • parmigiano grattugiato;
  • sale, pepe;
  • prezzemolo fresco.

Preparazione a modo mio:

Metto a bollire l’acqua per cuocere le mie bavette, nel frattempo in un padellino soffriggo leggermente lo scalogno tritato con un goccio di olio extravergine di oliva; dopo qualche minuto aggiungo la salsiccia spezzettata e lascio rosolare per bene. Ho sfumato con un pò di vino bianco, visto che ce l’avevo in frigo,in una terrina rompo le uova aggiungo il parmigiano, il sale ed abbondate pepe, mescolo con cura e una volta cotte le mie bavette condisco la pasta nella terrina con l’uovo e la salsiccia. Una bella mescolata et voila… ops, dimenticavo una spolverata di prezzemolo sul piatto.