Anguilla in umido (bisato in tecia)

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di anguilla già pulita e tagliata a pezzi;
  • 1 cipolla;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 250 gr di pomodori pelati;
  • 1 mazzetto di prezzemolo;
  • 1 foglia di alloro;
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco;
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva;
  • un pizzico di peperoncino a piacere;
  • sale e pepe qb.

Preparazione:

Lava con cura l’anguilla e asciugala, togli le viscere e tagliala a pezzi di una decina di centimetri senza staccarli tra loro quindi sciacquala con una spruzzata di aceto. Trita finemente la cipolla e falla appassire in un tegame con 4 cucchiai di olio, con l’aglio schiacciato e l’alloro. Unisci l’anguilla e rosola bene il tutto per alcuni minuti. Bagna con il vino bianco e fai evaporare; aggiungi i pomodori pelati, un mestolo di acqua calda, una presa di sale e una bella spolverata di pepe (o peperoncino a piacere) e continua la cottura per un’ora circa a fiamma moderata. A cottura quasi ultimata aggiungi una manciata di prezzemolo tritato quindi servi caldo magari con una bella polenta.

Anguilla, bisato, capitone, e il nome regionale che identifica L’anguilla europea (Anguilla anguilla, Linnaeus 1758) che è un pesce teleosteo della famiglia Anguillidae. (fonte Wikipedia)

NB: ho cambiato la persona del verbo, mi sembra più carino scrivere direttamente a chi voglia provare a cucinare le pietanze che pubblico; mi farebbe molto piacere sapere se preferisci la forma diretta oppure la terza persona.

Virginie

Published by

Laisser un commentaire

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.