Coda di Rospo agli Agrumi e Melagrana

Rana pescatrice o Coda di rospo sono i nomi con cui è conosciuto il Lophius piscatorius pesce diffuso nel mare del Nord, Atlantico, Mediterraneo ed anche mar Nero; ed è un pesce prelibato dalle carni magre che ben si adatta a svariate preparazioni. Oggi vi propongo una ricetta fresca e sicuramente di effetto grazie all’uso degli agrumi che ben si sposano con la delicatezza delle carni .

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 filetti di coda di rospo – rana pescatrice ~ 500 gr;
  • 1 arancia;
  • 1 limone;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • una noce di burro;
  • farina qb;
  • aneto fresco;
  • 1/2 melagrana sgranata;
  • sale e pepe qb.

Preparazione a modo mio:

Taglio a bocconcini i filetti della coda di rospo e li infarino leggermente. In una padella lascio fondere il burro e non appena sarà color nocciola vi adagio il pesce che lascio dorare da entrambe le parti; regolo di sale pepe e sfumo con il vino che lascio evaporare quindi aggiungo il succo degli agrumi. Proseguo la cottura per 15 minuti e, quando ultimata, insaporisco con l’aneto fresco ed i chicchi di melagrana. Impiatto questa gustosa rana pescatrice con delle fettine di arancia pelate a vivo e decoro con zeste di arancia.

Cinghiale Stufato alla Guinness

Mentre guardavo la vetrina del mio macellaio di fiducia ho notato un bel pezzo di carne scura… “cinghiale” mi son detta … ” … e guinness scura” …  E’ arrivato il fresco e con lui ritorna la voglia di “spignattare” in modo creativo …! Inoltre, siccome era avanzato un po’ di stufato l’ho usato per condire delle pappardelle squisite! Bon Appétit 

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di polpa di cinghiale;
  • 1 cipolla;
  • 1 carota;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 1 gambo di sedano;
  • farina qb;
  • brodo di carne o vegetale;
  • 1 foglia di alloro;
  • 4 bacche di ginepro;
  • 1 lattina di Guinness (33cl);
  • burro chiarificato qb;
  • sale e pepe qb.

Preparazione a modo mio:

Taglio la polpa di cinghiale a pezzi che poi infarino e quindi faccio rosolare nel burro a fiamma vivace. Taglio le cipolle ed il sedano a brunoise mentre la carota a tocchetti infine li unisco alla carne ben rosolata. Lascio soffriggere il tutto per circa 10 minuti; a questo punto sfumo con la birra e aggiungo le bacche di ginepro e la foglia di alloro. Regolo di sale e pepe quindi proseguo la cottura a fuoco lento per circa 1 ora o finché la carne non risulta tenera. Bagno con del brodo caldo in modo che la carne sia sempre immersa nel suo sugo.

 

Galletto Speziato Lime e Zenzero

Galletto al forno? sì, ma speziato! Non è il solito pollo arrosto al forno, ma il succulento Galletto; in frigo, per caso, ne avevo uno, un paio di lime e un po di fantasia! Adoro lo zenzero che uso volentieri insieme al limone, un pizzico di peperoncino in polvere ed ecco giustificata la genesi del mio galletto speziato! Bon appétit!

Ingredienti per 2:

  • 1 galletto;
  • 2 lime;
  • un pezzetto di zenzero fresco;
  • peperoncino piccante in polvere;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale grosso qb.

Preparazione a modo mio:

Per prima cosa sciacquo ed asciugo con cura il galletto, quindi salo il suo interno, inserisco il lime che ho bucherellato ed alcuni pezzettini di zenzero fresco. Ho legato le due zampette per evitare che il contenuto fuoriuscisse. Massaggio la pelle con un po’ di olio extravergine di oliva e la cospargo con il peperoncino in polvere ed il sale grosso. Adagio il galletto su una teglia e lo inforno a 190°per circa 45 minuti. A metà cottura ho irrorato il galletto con il succo di lime ed ho proseguito avendo l’accortezza di bagnare spesso l’arrosto con il sugo di cottura.