Anice stellato e Anice verde

L’anice stellato è dotato di proprietà digestive, carminative (favorisce l’espulsione dei gas intestinali). Il suo involucro contiene una essenza ricca di anetolo, che conferisce al frutto il tipico profumo di « anice ». Oltre alle proprietà digestive, l’anice stellato è spesso utilizzato come spezia nella cucina orientale per aromatizare carne e pietanze varie.

L’anice verde ha più o meno le stesse proprietà dell’anice stellato perché contiene anch’esso anetolo e viene, quindi, utilizzato per gli stessi scopi. E’ anche l’ingrediente principale nella produzione di liquori come Sambuca, Pastis, liquori all’anice e diversi tipi di assenzio.

L’infuso di anice verde si prepara mettendo un cucchiaino di semi in una tazza di acqua bollente. Si mantiene in infusione per dieci minuti, si filtra e si beve dopo i pasti.

Masticare dei semi di anice a fine pasto aiuta la digestione e profuma l’alito!

tip of the day

TRUCCO DEL GIORNO: AGLIO

per rendere l’aglio più digeribile vi consiglio di togliergli l’anima e per fare ciò dividetelo in due parti e con la punta di un coltello estraetene il cuore. Per aromatizzare i soffritti senza renderli indigesti invece schiacciatelo con la parte piatta della lama di un coltello senza sbucciarlo lasciandolo quindi « in camicia ».

per saperne di più:

NOME SCIENTIFICO:Allium sativum FAMIGLIA: Gigliacee