Alici nel paese degli Agrumi

Le alici, una delizia questo pesce azzurro! mi piacciono molto fatte così: a parte il lavoro iniziale di pulitura, lungo, noioso ma relativamente semplice, il piatto è facilissimo e velocissimo da fare! mi raccomando: le alici devono essere freschissime e dovete passarle nell’abbattitore o nel congelatore, come dicono qui.  I problemi determinati dall’Anisakis, il parassita che possiamo trovare nel pesce crudo, possono essere molto gravi, pertanto fate le cose con attenzione. Il piatto io l’ho fatto e lo continuerò a fare rispettando quanto suggerito da Mauro Bertuzzi nel suo articolo.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di alici;
  • 200 g di succo d’arancia;
  • 100 g di succo di limone;
  • 2 cucchiai di aceto di mele;
  • sale qb;
  • pepe rosa in grani qb;
  • aneto fresco qb;
  • zeste di arancia e limone qb;
  • olio extravergine di oliva “Olio Flaminio D.O.P. UMBRIA”.

Preparazione a modo mio:

Pulisco le alici staccando la testa dal corpo all’altezza delle branchie e tirando delicatamente verso la coda in modo da togliere anche le viscere e la lisca dorsale: con un po’ di pratica si ottengono rapidamente i filetti. A questo punto sciacquo bene dal sangue, asciugo con carta da cucina e adagio i filetti in una teglia abbastanza grande da formare un unico strato, quindi salo qb, aggiungo il succo degli agrumi, l’aceto, il pepe rosa e l’aneto sminuzzato. Lascio infine marinare in frigorifero per almeno 12 ore. Dopo la marinatura asciugo le alici che dispongo su un piatto da portata; insaporisco con le zeste degli agrumi e condisco con un filo di olio extravergine di oliva.

 

 

 

Coda di Rospo agli Agrumi e Melagrana

Rana pescatrice o Coda di rospo sono i nomi con cui è conosciuto il Lophius piscatorius pesce diffuso nel mare del Nord, Atlantico, Mediterraneo ed anche mar Nero; ed è un pesce prelibato dalle carni magre che ben si adatta a svariate preparazioni. Oggi vi propongo una ricetta fresca e sicuramente di effetto grazie all’uso degli agrumi che ben si sposano con la delicatezza delle carni .

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 filetti di coda di rospo – rana pescatrice ~ 500 gr;
  • 1 arancia;
  • 1 limone;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • una noce di burro;
  • farina qb;
  • aneto fresco;
  • 1/2 melagrana sgranata;
  • sale e pepe qb.

Preparazione a modo mio:

Taglio a bocconcini i filetti della coda di rospo e li infarino leggermente. In una padella lascio fondere il burro e non appena sarà color nocciola vi adagio il pesce che lascio dorare da entrambe le parti; regolo di sale pepe e sfumo con il vino che lascio evaporare quindi aggiungo il succo degli agrumi. Proseguo la cottura per 15 minuti e, quando ultimata, insaporisco con l’aneto fresco ed i chicchi di melagrana. Impiatto questa gustosa rana pescatrice con delle fettine di arancia pelate a vivo e decoro con zeste di arancia.

Insalata festiva con Melagrana e Mazzancolle

Ecco un’alternativa alla solita insalata; si tratta di un’insalata sfiziosa perfetta per le feste! Un antipasto molto elegante e originale condita con una vinaigrette insolita resa speciale con l’aggiunta del succo di melagrana e dall’olio Flaminio D.O.P Umbria inconfondibile per le sue caratteristiche intense, corpose e decise di olive fresche.

Suggerisco di accompagnare questo antipasto con un “Cuvée Tradizione” Caluso Spumante doc dell’azienda agricola Orsolani di San Giorgio Canavese (TO) che ho trovato delizioso!!!

Vi auguro un natale ricco di amore e serenità!

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di insalata misticanza;
  • 1 melagrana;
  • 1 carota viola tagliata a julienne;
  • 1 arancia pelata a vivo;
  • 12 mazzancolle scottate in padella rovente per pochi minuti.

Per la vinaigrette:

  • 50 ml di succo di melagrana (ho ottenuto il succo frullando mezza melagrana,  poi ho passato il composto al colino per eliminare i semini);
  • 50 ml di olio extravergine di oliva “Olio Flaminio D.O.P. UMBRIA”;
  • 1 cucchiaio di aceto di mele;
  • 1 cucchiaino di moutarde à l’ancienne (senape con i semini dentro);
  • 1 cucchiaino di sale fino.

Ho preparato questa vinaigrette emulsionando tutti gli ingredienti.

Composizione del piatto:

Su ogni piatto ho disposto un letto di misticanza, quindi ho adagiato in modo armonioso le mazzancolle, gli spicchi di arancia la carota tagliata a julienne, ho condito con la vinaigrette ben emulsionata ed alcuni chicchi di melagrana. Ho lasciato riposare un po’ e quindi ho servito.