la doccia dell’ uomo e della donna

    La doccia della donna:

  1. Si toglie i vestiti e li mette nella cesta della roba sporca secondo un rigoroso ordine cromatico.
  2. Cammina verso il bagno con il suo accappatoio. Appena vede il marito/fidanzato, si copre bene e si chiude rapidamente in bagno.
  3. Si ferma di fronte allo specchio e analizza il suo fisico. Ingrossa la pancia per poter rompere un po’ piu i coglioni al marito/fidanzato su quanto e grassa.
  4. Cerca un asciugamano per il viso, uno per le braccia, uno per le gambe, uno per la schiena e una spugna.
  5. Si mette nella doccia.
  6. Si lava i capelli con uno shampoo a base di avocado e miele con 83 vitamine.
  7. Si lava di nuovo i capelli con uno shampoo a base di avocado e miele con 83 vitamine.
  8. Si passa un balsamo alle erbe tropicali e si massaggia per 10 minuti.
  9. Si lava il viso con un sapone alla pesca con frutti di bosco fino a quando le guance non raggiungono un colore rosso fuoco.
  10. Si lava il resto del corpo con un sapone alle noci e fragole.
  11. Si incazza come una bestia quando il marito/fidanzato tira l’acqua del cesso perche il getto della doccia perde pressione.
  12. Spegne la doccia.
  13. Esce dalla doccia e si asciuga con un asciugamano dalle dimensioni dell’Africa.
  14. Si passa una crema rivitalizzante, rinforzante, rassodante e idratante per 15 minuti.
  15. Si toglie i peli dalle ascelle e dalle gambe. Pensa a lungo sull’opportunita di radersi le parti intime, poi decide che e meglio andare dall’estetista.
  16. Si scruta con feroce attenzione tutto il corpo cercando brufoli e punti neri, dopodiche li distrugge con le unghie o pinzette.
  17. Esce dal bagno.
  18. Appena vede il marito /fidanzato, si copre bene e si getta in camera e passa un’ora e mezza vestendosi.
    La doccia dell’uomo:

  1. Si toglie i vestiti mentre e ancora a letto e li getta per terra.
  2. Va nudo verso il bagno. se vede sua moglie/fidanzata le mostra orgoglioso la proboscide facendo un rumoroso barrito.
  3. Si ferma di fronte allo specchio per analizzare il fisico. Ingrossa la pancia. Guarda fiero le misure del suo uccello, si gratta le palle e si annusa le mani per l’ultima volte prima di lavarsi.
  4. Si mette nella doccia.
  5. Si lava la faccia con il primo sapone che vede.
  6. Ride come un cretino per come rimbomba la scoreggia che ha appena tirato.
  7. Si lava i coglioni e il culo, curandosi di lasciare qualche pelo sul sapone.
  8. Si lava i capelli con qualsiasi shampoo (spesso si confonde e usa il detergente intimo della moglie/fidanzata).
  9. Piscia nella doccia facendo finta di essere Grisu alle prese con un enorme incendio.
  10. Esce dalla doccia. Non si rende conto che e bagnato ovunque perche ha lasciato la tendina fuori dalla doccia.
  11. Non si pettina.
  12. Si asciuga un po’.
  13. Si guarda di nuovo allo specchio facendo l’elicottero con il pistolino.
  14. Esce lasciando il cesso tutto bagnato.
  15. Torna il camera con un asciugamano alla vita. Se vede sua moglie/fidanzata si toglie l’asciugamano e le mostra orgoglioso la proboscide facendo un rumoroso barrito.
  16. Getta l’asciugamano bagnato sul letto si veste in due minuti.

estratto da questo sito

La Quiche Lorraine da una vera francese della Lorraine (Lorena)

La Quiche Lorraine è una ricetta tipica francese, conosciuta in tutto il mondo ed apprezzata per la sua facile realizzazione.

La farcitura di questa torta salata si prepara mischiando tra loro tre ingredienti: uova, pancetta e formaggio.

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 gr emmental;
  • 300 gr pancetta affumicata;
  • 100 gr panna da cucina;
  • 3 uova;
  •  pasta brisé o una confezione già pronta per chi non ha tempo 🙂
  • burro qb;
  • sale, pepe.

Preparazione:

Tappezzate uno stampo ( precedentemente imburrato ) con la pasta brisé quindi bucherellate il fondo con una forchetta e riponete in frigo mentre preparate il ripieno.

Fare saltare la pancetta in una padella con un po di burro.

Rompere le uova in una ciotola insieme alla panna, ed il formaggio aggiungere un pizzico di sale e pepe mescolate fino ad ottenere una crema.

Distribuire la pancetta sul fondo della teglia, versate la crema ed infornare nel forno preriscaldato a 190° C per 30 minuti.

Consigli:

Durante la cottura la torta potrebbe gonfiarsi basta punzecchiarla con la punta di un coltello.

Variante:

La quiche lorraine viene buonissima anche con della cipolla precedentemente saltata in padella con del burro e aggiunta dopo la pancetta , se invece non avete la pasta brisé provate con la pasta sfoglia viene ottima

BON appétit… a bientôt