Pomodorini Ciliegini Caramellati “Pommes d’amour”Tomatoes on Caramel like “Pommes d’amour”

Voglia di qualcosa di insolito diverso e stuzzicante per l’aperitivo di stasera? Un”amuse bouche” semplice da preparare e molto elegante da portare a tavola. Non vi vien voglia di provarli?! Sbizzarritevi pure…li ho provati con la granella di pistacchi, di nocciola con la fleur de sel con i semi di sesamo tostati … basta un po’ di fantasia ed il divertimento è assicurato.

Ingredienti:

  • 20 pomodorini ciliegini;
  • 100 g di zucchero;
  • 20 g di semi di papavero;
  • 20 g di semi di sesamo;
  • granella di pistacchio, nocciola qb.

Preparazione a modo mio:

Per prima cosa infilzo i pomodorini con degli stuzzicadenti o con dei bastoncini per spiedini. Preparo il caramello mettendo in un pentolino lo zucchero semolato: riscaldo lentamente facendolo sciogliere e fino a che assume un colore omogeneo dorato. Intingo i pomodorini nel caramello fino a metà e successivamente nella granella o nei semi tostati. Lascio raffreddare su un foglio di carta da forno e servo!

Feel like something different and unusual appetizing for an aperitif tonight? An “amuse bouche” easy to prepare and very elegant to bring to the table. Do not you feel inclined to try them on?! Get jiggy with it as well … I tried them with chopped pistachios, hazelnut with fleur de sel with toasted sesame seeds … just a little ‘fantasy and fun is guaranteed.

ingredients:

  • 20 cherry tomatoes;
  • 100 g of sugar;
  • 20 g of poppy seeds;
  • 20 g of sesame seeds;
  • chopped pistachios, hazelnut taste.

Preparation in my own way:

First stab the tomatoes with toothpicks. Prepare the caramel by putting sugar in a small saucepan: heat slowly to dissolve then until it becomes a uniform color gold. Dip half part of the tomatos in the caramel and then in grain or roasted seeds. Let cool on a sheet of baking paper and serve!

Sablés al Parmigiano e Senape per Aperitivi Festivi

Biscotti salati? facilissimi e veloci da fare? Eccoli!!! saranno perfetti per i vostri aperitivi! Deliziosi salatini al parmigiano aromatizzati alla senape … bocconcini gustosissimi e molto chic! Un perfetto finger food casalingo.

Ingredienti:

  • 120 gr di farina;
  • 80 gr di burro;
  • 100 gr di parmigiano grattugiato ;
  • 1 cucchiaio di senape forte o a scelta;
  • 1 cucchiaio di semi di senape oppure semi di papavero;

Preparazione a modo mio:

In una ciotola mescolo insieme tutti gli ingredienti, impasto fino ad ottenere una frolla che poi ripongo in frigo per circa 1 ora avvolta nella pellicola. Passato questo tempo preriscaldo il forno a 180°, stendo la frolla su una superficie infarinata (circa mezzo centimetro) e ritaglio i biscotti che poi dispongo su una placca ricoperta da carta da forno. Cuocio per circa 10/12 minuti o fino a quando i sablés risulteranno leggermente dorati. Li lascio intiepidire sulla teglia per circa 5 min e poi metto a raffreddare su una gratella per dolci. Attenzione, per la cottura non fate dorare eccessivamente i biscotti, perché se cotto troppo il parmigiano diventa amaro.

Rotolo di Spinaci con Praga e Brie


Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare;
  • 1 kg di spinaci freschi o surgelati;
  • 200 gr di prosciutto cotto tipo Praga;
  • formaggio brie;
  • parmigiano;
  • 1 uovo;
  • semi di papavero e/o di sesamo per la decorazione.

Preparazione a modo mio:

Metto  gli spinaci in una larga padella con un goccio d’olio, aggiungo il sale e a fiamma vivace li faccio cuocere per circa 5 minuti col coperchio. Una volta cotti gli scolo e li strizzo in modo che non rimanga acqua. Dispongo il prosciutto sulla sfoglia lasciando un po’ di bordo per permettere la chiusura del rotolo, aggiungo gli spinaci, una spolverata di parmigiano ed il brie tagliato a fettine. Arrotolo la sfoglia su se stessa premendo bene i bordi; spennello l’uovo sbattuto la sfoglia e quindi spolvero con con i semi di papavero/sesamo. Inforno a 190° per circa 30 minuti o fino a quando il rotolo risulterà bello dorato.

Et voilà buon appetito!

Potete sostituire gli spinaci con la bieta, e al posto del brie usare la mozzarella.