Mandorla Trota e Bavette

Oggi non volevo fare la spesa, non volevo fare da mangiare non volevo la pasta! l’altra settimana avevo acquistato delle mandorle in scaglie “per uso futuro” pensai tra me e me all’atto dell’acquisto… ed ecco arrivato il momento: scaglie di mandorle … apro il frigo, trota salmonata… mi giro un pacco di bavette… che fare?

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 gr di bavette;
  • 1 filetto di trota salmonata di San Daniele (circa 150 gr);
  • 15 pomodorini datterini;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 2 cucchiai di mandorle a scaglie tostate;
  • erba cipollina a piacere;
  • sale, pepe qb.

Preparazione a modo mio:
In una padella sufficientemente larga faccio imbiondire lo spicchio di  aglio in olio evo. Taglio il filetto di trota a piccoli pezzi che poi lascio rosolare per qualche minuto. Unisco i pomodorini datterini tagliati a metà, regolo di sale il condimento e proseguo la cottura per altri 10 minuti a fiamma moderata. Nel frattempo lesso le bavette per 4 minuti in abbondante acqua salata; le trasferisco quindi nella padella insieme al mio condimento portandole a cottura con l’acqua di cottura della pasta come fosse un risotto. Alla fine aggiungo le scaglie di mandorle tostate, insaporisco con erba cipollina e una spolverata di pepe nero.

Fusilli con Pomodorini, Rucola e Olive Taggiasche

Ingredienti per 2 persone:

200 gr di fusilli;

15 pomodorini datterino tagliati a cubetti;

3 cucchiai di olive taggiasche snocciolate;

un ciuffo di rucola;

olio extra vergine di oliva;

sale e pepe;

scaglie di parmigiano.

Preparazione a modo mio:

premessa: l’altro giorno verso mezzogiorno venivo assalita (come ogni giorno) dalla fame… purtroppo la dispensa era ridotta dopo un mese di assenza da casa, ho aperto il frigo … il vuoto! disperata giro la testa e con la coda dell’occhio intravedo un barattolo di olive taggiasche e dei pomodorini… tra le mani stringevo una busta di rucola… quattro conti e un colpo di fame et voilà!!! un piatto che ha stupito pure me per il gusto e la semplicità!

Mentre i fusilli si lessavano nell’acqua salata e bollente, in una padella larga facevo scaldare 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva insieme hai pomodorini ed alle olive taggiasche che poi ho aggiustato di sale e pepe. Cotti i fusilli li ho fatti saltare nella padella col sughetto di olive e pomodorini, ho aggiunto la rucola ed infine ho decorato il piatto con le scaglie di parmigiano.Un piatto velocissimo e sopratutto saporito e buonissimo!!!!