Bavette Cremose “Peperoni e Stracciatella”

Devo essere sincera… non vado matta per i peperoni! Anzi meno li mangio e meglio sto…!!! comunque anche a me ogni tanto vengono delle voglie o ispirazioni… così mi son detta: perchè non usare il peperone come un pomodoro? magari se gli tolgo la buccia, i semi ed il torsolo lo troverò più digeribile e magari comincerà a starmi un pochino più simpatico. Vi assicuro che alla fine il risultato è stato ottimo tanto che l’ho ripetuto variando una nota ricetta che a breve posterò!!!

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 gr di bavette;
  • 1 peperone giallo (200 gr);
  • 100 gr di stracciatella;
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva;
  • sale, pepe qb.

Preparazione a modo mio:

Faccio arrostire il peperone nel forno a 250°C sotto il grill fino a quando la pelle si sarà carbonizzata. Elimino la pellicina aiutandomi con un coltello quindi tolgo anche il torsolo ed i semi. Frullo il peperone insieme alla stracciatella ed un filo di olio extravergine di oliva; aggiusto di sale e poi trasferisco la crema di peperone in padella dove la riscaldo leggermente. Appena le bavette sono cotte le faccio saltare nella padella con la crema a fiamma vivace aggiungendo un po’ di acqua di cottura. Impiatto decorando con delle striscioline di peperone rosso arrostito ed una generosa spolverata di pepe.

Spaghetti alla Crema di Burrata e Pomodorini Gratinati

Adoro la burrata e, lo ammetto…non ho resistito alla tentazione di prenderla quando ieri l’ho vista al negozio!  Di solito la mangio al naturale con una bella fetta di pane tostato ed un filo di olio extravergine di oliva… però oggi volevo sperimentare una pasta così ho provato a mixare la burrata con le mie erbe aromatiche. Ne è nato un piattino delicato ma gustoso, giusto giusto per un pranzetto veloce ma alternativo! Bon appétit.

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 gr di spaghetti;
  • 100 gr di burrata;
  • 6 foglie di basilico fresco;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • pomodorini gratinati a piacere;
  • sale, pepe qb.

Preparazione a modo mio:

Per prima cosa preparo i pomodorini dividendoli a metà e sistemandoli su una teglia con la parte tagliata verso l’alto (io di solito metto la carta da forno ma potete farne a meno). Condisco con un filo di olio extravergine di oliva, un pizzico di  sale e peperoncino ed una spolverata di pan grattato e dell’origano. Inforno sotto il grill per 10 minuti o fino quando saranno ben gratinati. Butto gli spaghetti in abbondante acqua salata e preparo la crema  per condirli:  nel mixer frullo la burrata con il basilico, l’olio extravergine di oliva, un pizzico di sale, 2 cucchiai di acqua di cottura della pasta quindi frullo il tutto fino ad ottenere una crema omogenea. In una ciotola condisco gli spaghetti con la crema di burrata, i pomodorini gratinati ed una spolverata di pepe nero.

Calamarata Estiva

Ecco una versione estiva della calamarata, delicatissima e profumatissima grazie alle erbe fresche che in questo periodo non mancano sul mio terrazzo! Bon appétit Virginie

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 gr di pasta tipo calamarata;
  • 1 calamaro di circa 300 gr;
  • 1 zucchina;
  • 10 pomodorini;
  • olio extravergine di oliva qb;
  • 1 bustina di zafferano;
  • erbe fresche tritate a piacere:  prezzemolo, erba cipollina, dragoncello e mezzo spicchio di aglio;
  • 1 spicchio di aglio;
  • sale, pepe.

Preparazione a modo mio:

Per prima cosa pulisco il calamaro che taglio ad anelli. In una padella soffriggo l’aglio in alcune cucchiaiate di olio extravergine di oliva ed unisco gli anelli di calamaro un pizzico di sale e proseguo la cottura  per alcuni minuti a fuoco vivace. Taglio la zucchina a julienne che sbollento per alcuni secondi in acqua bollente. Lesso la calamarata in acqua bollente salata e profumata con una bustina di zafferano. Nel frattempo taglio i pomodorini a metà e trito le mie erbe aromatiche insieme ad un po di aglio fresco. Scolo la calamarata e la raffreddo sotto l’acqua fredda; in una terrina condisco la pasta con gli anelli di calamaro, i pomodorini, la julienne di zucchina, le erbe aromatiche ed infine con olio extravergine di oliva ed una spolverata di pepe nero.