Spaghetti al Pesto di Radicchio, Noci e Ricotta Affumicata

Alla ricerca del pesto perduto…aiuto il frigo piange che mi mangio a pranzo? mmmmmmm vedo il sapore deciso del radicchio rosso ed ascolto la cremosità della ricotta affumicata che escono dal frigorifero… una favola per il palato ed ecco come ho salvato il mio pranzo! Un pesto delizioso da adorare e da preparare in velocità!!!

Ingredienti per 2:

  • 4 foglie di radicchio rosso (solo la parte rossa);
  • 6 noci;
  • 3 cucchiai di ricotta affumicata;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva “Colle Cavaliere”
  • sale, pepe;
  • 2 cubetti di ghiaccio.

Preparazione a modo mio:

Nel mentre si lessavano gli spaghetti in una pentola con abbondante acqua salata, ho frullato nel mixer tutti gli ingredienti avendo l’accortezza di metterci dei cubetti di ghiaccio e fino ad ottenere una crema morbida ed omogenea. Ho scolato gli spaghetti ed in una ciotola li ho conditi con il pesto ed un cucchiaio dell’acqua di cottura et voilà… 10 minuti ed il piatto è pronto!

Risotto Salsiccia Radicchio e Rosmarino

Una ricetta semplice veloce e molto profumata. Stupite  gli amici a tavola con questi pochi semplici ingredienti!

Ingredienti per 2:

  • 160 gr di riso;
  • 1 salsiccia;
  • 1/2 cespo di radicchio rosso;
  • 1/2 cipolla;
  • brodo vegetale;
  • burro qb;
  •  3 cucchiai di pecorino romano grattugiato;
  • rosmarino fresco;
  • sale, pepe.

Preparazione a modo mio:

Trito la cipolla che lascio appassire in un po’ di burro, aggiungo la salsiccia precedentemente spellata e sbriciolata e lascio insaporire qualche instante; unisco il radicchio tagliato a striscioline e faccio appassire leggermente. Aggiungo il riso e lo lascio tostare; poi continuo la cottura bagnando col brodo bollente. A cottura ultimata manteco il risotto con il burro ed il pecorino romano e spolvero con rosmarino fresco tritato sottilmente.

Pasticcio con Radicchio e Salsiccia

Alcuni week-end fa ero svogliata, non sapevo cosa fare, il week-end era lungo e non volevo cucinare tutti i giorni… avevo acquistato della pasta fresca all’uovo per fare delle lasagne, avevo delle salsiccie dei funghi e del radicchio rosso ed ecco la mia ricetta, preparata il sabato e mangiata in una domenica di totale relax!!!

ingredienti per 4 persone:

  • 2 cespi di radicchio rosso;
  • 1 confezione di pasta fresca all’uovo per lasagne;
  • 4 salsicce;
  • 300 gr di funghi misti (meglio porcini)
  • 1 bicchiere di vino bianco secco;
  • parmigiano grattugiato qb;
  • pane grattugiato;
  • burro qb;
  • sale, pepe qb
  • 1/2 litro di bechamel.

Preparazione a modo mio:

Pulisco e taglio il radicchio che lascio appassire in una padella con un goccio di olio extravergine di oliva e quando pronto lo metto da parte. Tolgo il budello dalle salsicce che sbriciolo nella padella dove ho fatto cuocere il radicchio; non aggiungo olio o grassi. Faccio rosolare bene, sfumo con il vino bianco e lascio evaporare. Quando la salsiccia è cotta, unisco il radicchio e regolo di sale e pepe. In un’altra padella faccio saltare i funghi con una noce di burro; quando tutti gli ingredienti sono pronti preparo la besciamella (il procedimento è descritto qui sotto).

In una pirofila imburrata inizio col mettere un mestolo di besciamella – in questo modo il nostro pasticcio non si attaccherà al fondo – poi comincerò a formare i vari strati con gli ingredienti: pasta, salsiccia e radicchio, funghi, besciamella e parmigiano. Io ho usato la metà della confezione di pasta fresca e son riuscita a fare 6 strati; nell’ultimo ho abbondato con il parmigiano, ho aggiunto del pane grattugiato e alcuni fiocchetti di burro. Cuocio in forno a 190° per 30 minuti.

Preparazione della Bechamel – Besciamella;

ingredienti per 1/2 litro di salsa:

  • 50 gr di farina;
  • 50 gr di burro;
  • 500 ml di latte;
  • noce moscata, sale e pepe qb.

Preparazione:

In una casseruola faccio sciogliere a fiamma bassa il burro, aggiungo la farina e cucino per circa 3 minuti sempre mescolando con un mestolo di legno. A questo punto diluisco con il latte tiepido che ho precedentemente scaldato nel microonde o in un pentolino – attenzione, non deve comunque raggiungere il bollore –  è importante che sia tiepido perchè eviterà la formazione di grumi; mescolando con la frusta lascio addensare e poi cuocio per una decina di minuti circa.  Unisco il sale il pepe e la noce moscata e la besciamella è pronta! Per una bèchamel piu leggera potete sostituire il latte con del brodo vegetale a di carne.