Spaghettoni Freddi alle Mandorle con Datterini Confit

Una spaghettata estiva, fresca ed insolita!? o una ricetta vincente per ospiti che arrivano all’improvviso? Una pasta ideale anche per un picnic … gli spaghettoni sull’erba? provare per credere!

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 g di spaghettoni “Monograno felicetti”;
  • 30 g di mandorle intere tostate;
  • 20 g di parmigiano reggiano;
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 15 pomodorini datterini ;
  • sale pepe qb.

Preparazione a modo mio:

Su una leccarda ricoperta di carta da forno adagio i datterini tagliati a metà a pancia in su, li condisco con un filo di olio extravergine di oliva ed una spolverata di sale e pepe. Inforno a 200° per 10 minuti o fino a quando i datterini risulteranno leggermente appassiti. Lesso gli spaghettoni in abbondante acqua salata. Nel frattempo frullo le mandorle (tostate precedentemente in un padellino), il parmigiano reggiano, l’olio extravergine di oliva ed un pizzico di sale e pepe. Ammorbidisco il pesto con un cucchiaio di acqua di cottura della pasta. In una terrina condisco gli spaghettoni con il pesto ottenuto ed i datterini confit. Impiatto decorando con una spolverata di mandorle tritate.

Spaghettoni Asparagi pomodorini secchi e colatura di alici

Eccomi tornata dopo un paio di settimane di assenza! Alcuni giorni fa, con un colpo di fortuna, ho vinto una selezione di prodotti Monograno Felicetti, azienda trentina che produce pasta con grani bio. Sono rimasta molto soddisfatta del prodotto e quindi ho deciso di inserirlo anche nella mia ricetta. Oggi a pranzo ho preparato questi ottimi spaghettoni « Monograno Felicetti » con una ricetta al volo … profumata di mare, di campi di primavera e dagli ultimi pomodori della scorsa estate … non so voi ma io l’ho trovata deliziosa!!!

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 g di spaghettoni  « Monograno felicetti »;
  • 4 asparagi verdi;
  • 4 pomodorini secchi sott’olio;
  • 1 spicchio di aglio;
  • olio extravergine di oliva qb,
  • 1 cucchiaio di colatura di alici;
  • polvere di capperi qb.

Preparazione a modo mio:

Per prima cosa metto a bollire l’acqua che userò per lessare gli spaghettoni e la salerò leggermente (la colatura di alici è molto salata). Nel frattempo mondo gli asparagi, taglio i gambi a rondelle e le punte a metà. Li faccio quindi rosolare in padella con l’aglio e l’olio extravergine di oliva; aggiungo un mestolo di acqua di cottura della pasta e dopo qualche minuto unisco i pomodorini secchi tagliati. Insaporisco con un pizzico di sale. Scolo gli spaghetti al dente direttamente nella padella con l’intingolo e li faccio saltare bagnandoli con l’acqua di cottura; aggiungo la colatura di alici ed impiatto con una spolverata di polvere di capperi.

Polvere di capperi: Ho pulito accuratamente dal sale 50 gr di capperi, li ho adagiato in una teglia e li ho essiccati nel forno preriscaldato a 100° per un’ora circa. Ho frullato il tutto fino a ottenere una polvere. La conservo in un vasetto e la uso per insaporire i miei piatti.